Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa

Il Direttore

Manfred Giampietro (Pisa, 1982) è diplomato in clarinetto al "Mascagni" di Livorno ed in composizione, con lode, al "Boccherini" di Lucca. Ha studiato direzione d'orchestra a Firenze con P. Bellugi, all’Accademia Chigiana di Siena con G.L.Gelmetti ed alla Ilya Musin Society con E. Nicotra.

Dal 2011 guida l'Orchestra dell'Università di Pisa, con cui ha anche collaborato con artisti quali A. Bocelli, M. Stefano Pietrodarchi, A.Petryshak. Nel luglio 2015 ha diretto l’Orchestra Sinfonica Siciliana per il Teatro Massimo di Palermo nel Coriolano di Beethoven.

Ai corsi chigiani di musica per film di L. Bacalov ha conseguito due diplomi di merito. Sue le musiche per alcuni cortometraggi di F. Giusiani, tra i quali Innocenze perdute (finalista al David di Donatello e allo Short Film Corner a Cannes) e Culurzones (premio del pubblico a Cagliari). Ha ora scritto la colonna sonora de Il giocatore invisibile, film in uscita di Stefano Alpini e quella del nuovo video istituzionale dell’Ateneo pisano. Per il teatro, sue le musiche per Un Inferno verticale e Revolution 9 di A. Pardi. E’ membro di Cluster- Compositori europei, per cui ha composto Geometrie silenti (“evocazioni sonore” per una mostra di pittura della Banca Del Monte); L’arte della scorrevolezza, per pf. ed archi ; Lunare, per pianoforte solo. Nel settembre scorso la Filarmonica di Stato di Baku ha eseguito una sua orchestrazione di Un amore così grande.

Dottore di ricerca in Storia delle Arti visive e dello Spettacolo all'Università di Pisa, vi ha tenuto il corso di teoria musicale e tiene ora quello di musica per film. Oltre che di numerosi saggi in volumi collettanei ed in riviste, è autore di Ruoli e funzioni della musica nel cinema. Quasi un dialogo (Pisa, 2012) e Consonanze. Sondaggi ed esperienze musicali (Pisa, 2014).

Per informazioni sulle attività di composizione di Manfred Giampietro, potete visitare il suo canale Youtube.